Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Costume & Società Cultura Il pensiero di uno sguardo

Il pensiero di uno sguardo

Non pensare che io voglia sapere,
ciò che è passato rimane vissuto,
pensa invece ad un vuoto bicchiere
che possiamo riempire.

Ogni volta la paura
frena la svolta,
e lascia passare persone,
sfuggire occasioni.

Nelle nostre vite abbiam corso troppo
come cavalli spinti al galoppo.
Chissà se ora fermarci
possa rinfrancarci, gratificarci.

Si scrive fin da subito
ciò che potrà essere,
una pagina, un capitolo o il libro intero,
persino solo un gesto, come questo pensiero.

Lascia che ti dica
come è bello il giorno
che comincia e finisce
col pensiero di uno sguardo,
con il desiderare un corpo,
anche solo con un dolce bacio,
con un semplice abbraccio,
vorrei che fosse il tuo.
Lorenzo Carella