Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomePoliticaRende: Carmine Manna, coordinatore Fi, al...

Rende: Carmine Manna, coordinatore Fi, al sindaco di Rende: “chiarisca la sua posizione politica”

“Il sindaco di Rende chiarisca senza indugi la sua personale posizione politica. Come coordinamento cittadino di Forza Italia, supportati dai vertici provinciali e regionali del partito, non possiamo altrimenti accettare ulteriormente mortificazioni e “strattonamenti” tesi a marginalizzare il nostro consenso oltre il Campagnano”.

Carmine Manna, coordinatore cittadino di Forza Italia, non ha esitazioni nel chiedere chiarimenti dopo la firma, in calce, del sindaco di Rende Marcello Manna al documento politico di 69 sindaci a “difesa” e rilancio del Governatore della Calabria Mario Oliverio. “Abbiamo appreso con stupore che il primo cittadino rendese sia tra questi firmatari e ci rammarichiamo di ciò. Evidentemente gli obiettivi non sono uguali ai nostri. Delle due l’una – asserisce Carmine Manna – o il sindaco di Rende smentisce quanto riportato da tutte le testate giornalistiche oppure ci dica chiaramente che il suo orientamento volge a sinistra e con Oliverio ma non con noi”.

Carmine Manna spiega che “la firma è più che legittima, ci mancherebbe altro. Ognuno può fare ciò che meglio crede ma se poi, come a Rende, il nostro apporto è fondamentale ai fini della consiliatura, importante ai fini degli obiettivi posti e imprescindibile per le prossime amministrative, appare evidente che non possiamo considerare più valido il progetto finora avallato, avvalorato e fiduciario tra le parti. Nessun attacco strumentale – la chiosa di Carmine Manna – nessun aut-aut, solo un chiarimento politico necessario, adesso, che evidenzi, una volta per tutte, le scelte del sindaco.

Il nostro partito è stato fedele sempre ed in ogni occasione, in questi anni. Per il bene della città, per il suo sviluppo e soprattutto per non arrecare ulteriori danni, anche economico-patrimoniali provocati dalla sinistra appunto che ha governato lungamente il municipio, abbiamo sottaciuto anche a dinamiche e scelte non sempre a nostro favore; eppure i consensi, il lavoro degli assessori e dei consiglieri, così come quello del gruppo dirigente non è venuto mai meno. Se però oggi Manna vuole stare con Oliverio lo dica tranquillamente e noi, come Forza Italia, trarremo le giuste conseguenze di tale scelta”.