Gio 1 Dic 2022
spot_img
HomeSportLa squadra IGreco al comando del...

La squadra IGreco al comando del campionato italiano assoluto di squash, prende forma il sogno scudetto.

Inizia con il botto il cammino della squadra calabrese IGreco nel campionato Italiano assoluto a squadre della Federazione italiana giuoco squash.

La prima giornata si è disputata a Riccione questo fine settimana,nella quale si sono incrociati i gironi centro-sud e centro-nord, composti da 10 società.

La IGreco, orfana delle sue punte di diamante, impegnate a Chicago per i Campionati del mondo, si presentava con i francesi Baptiste Masotti e Benjamin Aubert, il colombiano Juan Vargas, l’ inglesina KaceBartley ed i rendesi Cristina Tartarone, Federico Belvedere e Riccardo Santagata seguiti dal tecnico Salvatore Speranza, dal presidente Enzo Belvedere e dalla delegata regionale  Antonella Granata, si è scontrata con le 5 società del centro – nord, composto da Bologna, Vicenza, Torino, Milano e Padova. L’esordio è stato contro i campioni in carica di Torino, che la IGreco domava con il punteggio di 175 a 104.

Nella seconda gara a finire sotto i colpi dei calabresi era il team di Padova per 165 a 97. Ma era il terzo match contro Milano quello che iniziava a stabilire le gerarchie del campionato. I lombardi rafforzati da forti campioni egiziani erano i favoriti per la conquista del tricolore.

La IGreco sfoderava una prestazione fantastica e per 142  a 134 si aggiudicava lo scontro diretto. Più in discesa il quarto match contro Bologna,  che la IGreco sconfiggevaper 179 a 125. Ultimo match contro Vicenza finiva in scioltezza con lo score fermo sul 175 a 105.

Al termine della prima giornata la IGreco comanda a punteggio pieno, 15 punti contro le inseguitrici Napoli e Milano a 12 punti, Bologna e Torino 9, Catania e Viareggio 6, Padova e Riccione 3, fanalino di coda Vicenza ferma a 0 punti.

La seconda giornata vedrà la IGreco in scena nei campi casalinghi dello Scorpion di Rende, contro le formazioni di Viareggio, Riccione, Catania e Napoli.

Questa settimana l’allenatore delle squadre nazionali Marcus Berrettverrà inviato dalla Federazione allo Scorpion di Rende per un seminario rivolto a tecnici e giocatori rendesi, mentre nel weekend sempre allo Scorpion si disputerà il torneo nazionale platino juniores.

Grandi soddisfazioni, insomma.

Un gioco di squadra tra tecnici, presidente, sponsor e soprattutto ragazzi che sta alimentando sogni incredibili, oltre che allegria e felicità nei protagonisti.

Uno sport che, molti, considerano “minore”ma che in realtà nasconde principi e sforzi agonistici secondi a nessuno.

La IGreco ci crede, eccome.