Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomePoliticaRende, il Laboratorio attacca De Rose

Rende, il Laboratorio attacca De Rose

“Il consigliere De Rose dice che la casa politica di Manna è a Cosenza. Abbiamo approvato l’anticipazione di cassa che serviva per la città. La nostra casa politica e la nostra attività è solo e soltanto per la nostra comunità e per la città. A dire il vero De Rose conosce bene Cosenza e la casa che si trova nella parte alta di Viale della Repubblica. E non da adesso”, scrive in una nota il Laboratorio civico.

“Un pellegrinaggio vero e proprio verso quella casa alla ricerca di un tozzo di pane. Un pellegrinaggio fatto non solo dal brillante De Rose, ma anche da qualche altro consigliere comunale di Rende. Il problema è che veramente non hanno più argomenti nè lui, nè Bartucci che da consigliere provinciale e vice presidente della Provincia dovrebbe fare gli interessi non solo di Rende, ma anche dell’intera comunità provinciale. Su Tenuta non riusciamo a dire nulla. Non abbiamo ancora capito chi rappresenta e che cosa, quando ne avremo contezza potremo anche pronunciarci”.

E poi, sugli strali del segretario del psi. “Tenuta chi?, ci verrebbe da dire, anche perchè in tutti questi anni, il giovanotto dalle belle speranze non ha mai espresso un pensiero propositivo e costruttivo per la Città di Rende. La famosa visione di Tenuta qual è? Sempre in bocca solo e soltanto un argomento: Manna vattene! Quindi ci chiediamo chi è questo Tenuta? E infine caro De Rose l’intervento fatto è l’ennesima chiacchiera, l’amministrazione Manna ,in questi anni, ha dimostrato e sta dimostrando ,con le conclusioni di numerosi lavori e l’avvio di cantieri importanti per il futuro della città, che non ha tempo di far chiacchiere.

Da una parte quindi le chiacchiere, dall’altra i fatti. Il problema per l’affascinante De Rose che queste chiacchiere le ha fatte tutto l’anno e non solo in questo periodo di carnevale”, il finale di nota.