Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàSpettacoloAllegra Ribalta chiude la stagione teatrale...

Allegra Ribalta chiude la stagione teatrale di Morano Calabro

L’ultimo appuntamento della stagione teatrale di Morano Calabro, ha visto in scena l’Allegra Ribalta con Miseria e Nobiltà. L’opera di Eduardo Scarpetta, dato il successo di pubblico e le diverse richieste, è stata replicata per ben tre volte. Gremito l’Auditorium comunale “Massimo Troisi”. Durante la rassegna teatrale la compagnia calabrese ha spaziato alternando nel programma spettacoli di gruppi amatoriali ad artisti del calibro di Paolo Caiazzo e Stefano Sarcinelli, passando per Corrado Taranto, con il quale il pubblico ha attraversato i ricordi del teatro napoletano del ‘900. “Abbiamo lavorato con grande impegno – hanno dichiarato Franco Guaragna e Massimo Celiberto, rispettivamente direttore artistico e presidente della compagnia – per realizzare un cartellone ricco di appuntamenti che rappresentasse al meglio la nostra scelta di portare in scena la commedia napoletana. Abbiamo proposto al pubblico non solo spettacoli di qualità ma abbiamo lavorato tanto anche su noi stessi, rappresentando due commedie sulle quali ci siamo impegnati a lungo”. Dopo “Separati ma non troppo”, dalla penna di Caiazzo e Procopio, infatti, la compagnia moranese ha voluto chiudere con un classico come Miseria e Nobiltà, con la regia di Casimiro Gatto, che si replicherà sabato 16 marzo alle 20.30 e domenica 17 marzo alle 18.30. Una stagione di successo che ha consacrato Morano come capitale calabrese del teatro napoletano. L’edizione Teatro Musica 2018-2019 di Morano Calabro, chiuderà ufficialmente i battenti, come di consueto, con la lirica: il 30 e 31 marzo andrà in scena il Nabucco di Giuseppe Verdi.