Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàDipartimenti Agricoltura ed Ambiente in un'unica...

Dipartimenti Agricoltura ed Ambiente in un’unica direzione

Il tavolo di concertazione tra i due dipartimenti regionali, ha visto come protagonisti i rappresentanti degli stessi e quelli degli enti gestori: Ente Parco Nazionale Aspromonte, Ente Parco Nazionale Pollino, Ente Parco Nazionale della Sila, Ente Parchi Marini regionali, Riserva Lago Tarsia e Riserva naturale foce fiume Crati, Parco naturale regionale delle Serre, Riserva naturale regionale “Valli cupe”, Città Metropolitana di Reggio Calabria, Comune di Amendolara, Università della Calabria. Il tavolo è stato presieduto dall’Assessore alla Tutela all’Ambiente Antonella Rizzo. Il tavolo tecnico ha disposto di procedere, in seguito alla concertazione, all’aggiornamento dei piani di Gestione sui 178 SIC della Calabria e su tutte le ZPS. Il Dipartimento Ambiente si farà carico di consegnare al tavolo le linee guida per ed un format unico per l’aggiornamento dei diversi piani di Gestione, nonché tutte le cartografie ed i dati di monitoraggio necessari. “È stata scritta una bella pagina di burocrazia regionale – ha dichiarato il Presidente Mario Oliverio – scaturita dalla collaborazione e dalla costruttiva condivisione tra due Dipartimenti, volta alla tutela di aree importantissime per la nostra regione, sia da un punto di vista naturalistico, che di risorse legate all’Agricoltura ed alle foreste, che per quanto riguarda il turismo. Bisogna riconoscere gli sforzi profusi dai Dipartimenti Agricoltura ed Ambiente nel percorso amministrativo uniforme della concertazione, che ha mostrato chiaramente la comunione di intenti e la volontà di procedere nel senso della semplificazione burocratica”.