Mar 6 Dic 2022
spot_img
HomePoliticaManna difende il suo operato

Manna difende il suo operato

“Propongono interventi sul Parco Robinson e sono previsti seicento mila euro già cantierabili, propongono interventi sul centro storico e sono in partenza gli interventi che realizzeranno le scale mobili, gli alberghi diffusi e si aprono nuove attività grazie alla no tax area, parlano di rifiuti e abbiamo il 70%di raccolta differenziata : insomma, se i nostri avversari avessero letto bene i giornali avrebbero potuto evitare di candidarsi”.
Lo afferma il Sindaco di Rende, Marcello Manna.

“Quello che stiamo facendo e che avrà a breve consistenza – dice Manna-  è fare uscire Rende dal recinto dal campanilismo in cui è stata costretta per decenni.
La stiamo rinnovando – dice Manna – e tra cinque anni, quando avremo finito il nostro mandato, consegneremo alle nuove generazioni una città universitaria che potrà essere, con Cosenza e con la stessa dignità, capitale europea della cultura.
Leggiamo di proposte che sanno di demagogia e che non sono sintonizzate con il fatto che siamo nel 2019.
Rende è pronta a vincere la sfida della globalizzazione con una politica orizzontale, aperta, dove non esistono feudatari ma pari opportunità per tutti. Indietro non si torna”.