Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomePoliticaIl voto in scambio di lavoro,...

Il voto in scambio di lavoro, la denuncia di Mimmo Talarico

La coalizione Rende Più che sostiene il candidato sindaco Mimmo Talarico, esprime indignazione e preoccupazione per come l’attività amministrativa del Comune di Rende sta svolgendo le proprie funzioni in questo momento della campagna elettorale.

Vengono, infatti, segnalati a questa coalizione interventi impropri della macchina organizzativa ad opera di consiglieri comunali uscenti ed aspiranti tali, circa l’uso scorretto della Multiservizi oltre ai presunti colloqui di lavoro fondati sul nulla che stanno diffondendo aspettative sulle eventuali assunzioni da compiersi presso il Parco Acquatico. Comportamenti che ci riportano indietro nel tempo, che ricordano condotte propagandistiche e clientelari.

La coalizione Rende Più pertanto si appella al buon senso del sindaco e dei dirigenti comunali affinché l’opera amministrativa sia sempre improntata all’insegna della correttezza e della trasparenza nei confronti dei cittadini.

Vigileremo, dunque, sull’operato della pubblica amministrazione e non mancheremo di segnalare all’autorità giudiziaria ogni azione compiuta violando la legge.