Lega, Sergio Scalfari si presenta agli elettori

7

Sala gremita per la presentazione del candidato a sindaco di Rende, Sergio Scalfari, che il partito della “Lega Salvini Calabria” ha schierato in campo per le prossime amministrative. Scalfari, circondato dai suoi sedici aspiranti alla carica di consigliere comunale, ha esordito dinnanzi all’elettorato rendese, e non solo, all’interno della convention provinciale per le elezioni europee. Ad introdurre i lavori Bernardo Spadafora, responsabile provinciale del partito, con accanto al tavolo dei relatori i candidati al parlamento europee, in quota Calabria, ossia Giancarlo Cerrelli, Vincenzo Sofo, Francesca Anastasia Porpiglia e Emma Staine. Che la Lega, in Calabria, e adesso anche a Rede, c’è è stato testimoniato dalla presenza del commissario regionale, on. Cristian Invernizzi e dall’on. Domenico Forgiuele. I vertici leghisti hanno ribadito l’importanza della formazione in politica <<c’è la scuola del partito – ha sottolineato il segretario Spadafora – e i chilometri percorsi per scegliere i nostri candidati migliori. Il nostro è un partito che se l’ingresso è vietato dalla porta principale, non è consentito da quella di servizio>>. Il papabile sindaco di Rende ha da subito sottolineato la qualità dei candidati della sua lista <<tutti professionisti di elevate competenze provenienti dalla società civile, che si prestano alla politica per costruire, iniziando dalle realtà comunali, un futuro migliore e risposte concrete ai cittadini>>. Ed ancora, Sergio Scalfari, con tono di voce fermo e deciso, ha aggiunto: <<La nostra lista rappresenta l’unica alternativa nuova. Il nostro programma si articola sui capisaldi che contraddistinguono, anche a livello nazionale, il partito, quali trasparenza, legalità e sicurezza. Per Rende le nostre azioni saranno tutte rivolte al miglioramento del tenore di vita dei cittadini, ad iniziare dagli investimenti per la bonifica ambientare, come il problema legato all’ex Legnochimica. Il programma elettorale della squadra di Scalfari sarà illustrato dettagliatamente ai cittadini martedì 14 maggio, alle ore18, all’hotel San Francesco, a Rende.

 

Pubblicità