Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàFarmaceutica convenzionata. Asp Catanzaro e Federfarma...

Farmaceutica convenzionata. Asp Catanzaro e Federfarma firmano accordo sui rimborsi

La vicenda riguarda la mancata applicazione, da alcune farmacie, dello sconto aggiuntivo previsto dal Decreto 78/2010 sui farmaci erogati in convenzione. A partire dal prossimo mese di giugno la Asp procederà al recupero di oltre 530.000,00 euro mediante trattenute sugli importi mensili corrisposti alle farmacie per la fornitura dei medicinali a carico del SSN. Alle farmacie saranno scontati gli interessi maturati dalle rettifiche contabili.

Firmato un Accordo di “compensazione volontaria” fra il Direttore Generale FF dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, Amalia M.C. De Luca ,e il legale rappresentante di Federfarma Catanzaro, Vincenzo Defilippo, in merito alla mancata applicazione, da alcune farmacie, dello sconto aggiuntivo previsto dal Decreto 78/2010, convertito con modificazioni nella L. 122/2010, sui farmaci erogati in convenzione. “L’Asp – spiega infatti Federfarma annunciando l’accordo – , a partire dal prossimo mese di giugno, procederà al recupero di oltre 530.000,00 euro, mediante trattenute sugli importi mensili corrisposti alle farmacie per la fornitura dei medicinali a carico del SSN, con una conseguente riduzione della spesa farmaceutica. Le Farmacie che hanno aderito all’accordo, che rappresentano la quasi totalità di quelle interessate nella vicenda, sarà consentito di risolvere il loro sospeso relativo ad alcune rettifiche contabili senza interessi né altri oneri e con modalità di recupero scaglionate nel tempo, per pesare il meno possibile sui loro bilanci”.