Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomeSportCalcioCalcio Serie B: il Palermo è...

Calcio Serie B: il Palermo è salvo! Ancora una volta cambia tutto

Di Enrico Newton Battaglia

Sembra non finire mai questa stagione di serie B che rimane una delle più difficili e discusse degli ultimi tempi.

La sentenza della Corte di appello della Figc, che dichiara per il Palermo solo venti punti di penalizzazione in classifica, fa risollevare gli animi dei tifosi, che vedranno la propria squadra militare anche l’anno prossimo in serie B: La squadra siciliana, condannata in primo grado alla retrocessione in C per illecito amministrativo,

rimane in serie B con 43 punti (63 punti a fine campionato -20 punti di penalizzazione).

Secondo la tesi sostenuta dalla difesa, non ci sarebbero i presupposti per la responsabilità diretta da parte del club.

Con questa sentenza si spengono le speranze del Foggia che, dopo aver sperato negli spareggi grazie al ricorso presentato al Tar del Lazio, seguirà il destino del Padova e del Carpi (retrocessione diretta in serie C). Il play-out, che decreterà la quarta squadra retrocessa, sarà tra Salernitana e Venezia.

Palermo  chiude, quindi, il campionato a 43 punti, rimanendo fuori dai play off e dalla zona retrocessione.

Foggia – niente da fare per i pugliesi che concludono il campionato in terzultima posizione e retrocedono direttamente in serie C, insieme al Padova e al Carpi.

Venezia – sembrava fatta per i veneti, ma la decisione di oggi della Corte d’appello della Figc rimettere tutto in discussione. Il venezia dovrà quindi disputare ancora una partita per scoprire il proprio destino.

Salernitana – per la squadra campana non cambia niente o quasi, in quanto avrebbe dovuto comunque disputare i play-out. Cambia solamente la squadra con la quale dovrà giocarsi l’ultimo posto disponibile per rimanere nella categoria dei cadetti nella stagione 2019/2020.