Elezioni Rende, Zonadem si “guarda” intorno per il ballottaggio

ballottaggi elezioni rende
Pubblicità

Nulla è da escludere in politica. Figurarsi nella fase di ballottaggio, a Rende, dove la partita più che aperta sembra apertissima. I due competitor, Manna e Principe, stanno incontrando in questi giorni gli altri candidati per portarli, legittimamente, dalla propria parte. Talarico e De Rose, manco a dirlo, per via delle loro preferenze, sono quelli “più cercati” e corteggiati. Una delle principali compagine rendesi, Zonadem, che è espressione del consigliere regionale Mimmo Bevacqua, pare però non andare esattamente in “sintonia” con il candidato De Rose che proprio il movimento ha rafforzato ed in parte indicato alla carica più ambita della città.

Il movimento di Bevacqua è molto presente in città, ha idee chiare ed uomini e donne che seguono il loro leader nelle scelte importanti. Indiscrezioni non confermate lasciano trasparire infatti, e non a caso, che Zonadem si stia guardando intorno verso le scelte del 9 giugno. Nulla è da escludere, dicevamo. Con Sandro Principe? Con Manna? Al di là, anche e soprattutto, delle scelte “forse” ritenute personali e personalistiche del De Rose? Presto per dirlo, ma neanche tanto se si considera che il going finale per annunciare ufficialmente gli schieramenti scade domenica alle 12.

Chi vivrà, vedrà.

 

 

Pubblicità