Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàNomine dei direttori dei musei statali,...

Nomine dei direttori dei musei statali, la Corrado chiede lumi

Margherita Corrado (M5S Senato – Commissione Cultura): “Ho scritto una lettera all’on. Bonisoli sulle nomine dei nuovi direttori di sei fra i principali musei e parchi archeologici statali. Il 22 maggio avevo annunciato una interrogazione sulla procedura adottata per tale pseudo-concorso, iniziativa necessaria e urgente a prescindere dai ricorsi presentati qualche giorno dopo da due candidati esclusi dalle terne proposte al titolare del MiBAC per la scelta definitiva. In merito ai ricorsi, però, credo sia doveroso chiedere l’immediata pubblicazione di tutti i verbali delle commissioni esaminatrici. Avanzo la richiesta nonostante che il Ministro, a mezzo stampa e in aula alla Camera, senza dare spiegazioni soddisfacenti, abbia ribadito la legittimità della procedura di conferimento degli incarichi, ignorando le contestazioni mosse da più parti e con speciale puntualità, ieri, dall’Unione nazionale dei dirigenti dello Stato. In una materia delicata come l’accesso ai ruoli dirigenziali di livello generale nella Pubblica Amministrazione (soprattutto se, come in questo caso, vi concorrono anche semplici funzionari ed estranei alla stessa P.A.), sono senz’altro indispensabili la massima trasparenza e correttezza. Le chiedo da portavoce al Senato del M5S che si rivolge fiduciosa ad un ministro espresso dal medesimo gruppo. Escludo, cioè, che l’on. Bonisoli possa stimare le pretese di continuità dei campioni della precedente (mala) gestione, per quanto pressanti esse siano, più degne di essere assecondate e soddisfatte delle legittime aspettative di cambiamento in direzione dell’interesse pubblico manifestate chiaramente dagli elettori pentastellati”.