Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomeAttualitàMette radici tra i giovani il...

Mette radici tra i giovani il partito di Matteo Salvini nella Piana di Gioia Tauro

Con un risultato storico a livello nazionale e regionale la Lega Giovani Calabria decide di espandersi e radicarsi sempre più nel territorio attraverso la nomina di tre nuove figure. Infatti, Carmine Bruno, Coordinatore regionale Lega Giovani, ufficializza quella che sarà la nuova composizione del gruppo giovanile del Carroccio nella piana di Gioia Tauro.
“Sono orgoglioso di poter dare questi incarichi. Mi sono confrontato con il responsabile nazionale Andrea Crippa, il quale è stato fin da subito favorevole” rende noto Bruno. Sabrina Cacobati, molto attiva nel mondo del volontariato è stata nominata Responsabile Lega Giovani per Taurianova. Le sue prime parole sono state: “Ringrazio sentitamente l’amico Carmine Bruno per la nomina. Darò il massimo per far crescere la Lega nel mio comune.” Gianluca Nardi, studente della scuola di formazione politica della Lega e appassionato di politica, è stato nominato Responsabile Lega Giovani per Gioia Tauro. Oltre ad i più sentiti ringraziamenti al Coordinatore regionale Carmine Bruno per la fiducia riposta, Nardi ha inteso affermare che: ”Sarà mio compito, coadiuvato dal coordinatore regionale Carmine Bruno e dai vertici regionali del partito, cercare di valorizzare e potenziare i giovani della Lega di Gioia Tauro. Personalmente mi inorgoglisce il ruolo di responsabilità che mi è stato affidato e sarà mio impegno dimostrare con i fatti di esserne meritevole.” Ultimo, ma non per importanza, c’è Michele Agostino, che ha il ruolo di Responsabile Lega Giovani per San Giorgio Morgeto. Il primo commento in merito all’incarico è stato: “Grazie a Carmine per l’opportunità, mi impegnerò per portare il maggior numero di bravi ragazzi nella Lega nel mio comune e non solo.”. Inoltre ci tiene a ribadire che sin da subito è deciso a portare avanti molte iniziative, tra le quali: campagne di sensibilizzazione, volantinaggi e raccolte firme. Per concludere, il responsabile regionale spiega che: “Sabrina, Gianluca e Michele si sono fin da subito contraddistinti per il loro impegno e dedizione in pieno spirito leghista e sicuramente potranno fare bene nelle loro città. Queste nomine ci permettono un maggior radicamento sul territorio affinché possano avvicinarsi tanti loro coetanei.“