“Castello d’Oro” 2019, premiato a Belvedere il Presidente Eugenio Guarascio

18

Un altro riconoscimento prestigioso da aggiungere in bacheca per il Presidente Eugenio Guarascio. Il patron rossoblù ha ricevuto un premio, in riferimento alla categoria dello sport, nell’ambito della sesta edizione della manifestazione “Castello d’Oro”, che si è svolta stasera nella meravigliosa cornice di piazza Castello a Belvedere Marittimo (CS). Durante la kermesse, presentata da Samanta Togni, sono state premiate anche altre personalità di rango: tra loro Nicola Gratteri, Procuratore Distrettuale Antimafia.

“Ho il compito di portare avanti il Cosenza – ha detto il Presidente – Siamo riusciti a riportare la squadra in B dopo tanti anni e la cosa ci conferisce lustro a livello nazionale. La nostra terra ha evidenti difficoltà ma il calcio svolge un compito fondamentale, perché crea entusiasmo e partecipazione. Con umiltà andiamo avanti nel nostro progetto. Il calcio a Cosenza rappresenta per gli imprenditori una sorta di responsabilità sociale. I giovani vorrebbero praticare sport a livello agonistico, la Calabria però non ha strutture adeguate a soddisfare questo bisogno. Vorrei che la politica si interessasse di più a questo problema e colmasse queste mancanze”.

Pubblicità