Home Costume & Società Ambiente Olio esausto a Cosenza, difficoltà nello...

Olio esausto a Cosenza, difficoltà nello smaltimento. Arriva il video/denuncia del “grillo parlante Benny”

L’olio alimentare esausto è prodotto in ambito domestico e, purtroppo, non tutti riescono o possono smaltirlo correttamente consegnandolo alle isole ecologiche locali.  A Cosenza, ad esempio, molte volte è quasi impossibile riuscire ad eliminare adeguatamente l’olio fritto e così a volte, finisce nell’ambiente causando un notevole danno ambientale percepibile su più livelli: causa inquinamento del suolo, delle falde, del mare, dei bacini idrici, in ogni caso, ne conseguono grossi danni sulla salute dell’uomo e sulla biodiversità.

Ecco allora che arriva alla nostra redazione un filmato dal “grillo parlante Benny” che rappresenta la difficoltà che ci si incontra nella città dei Bruzi per chi è intenzionato all’eliminazione del liquido esausto.