Ven 10 Lug 2020
Advertising
Home Costume & Società Cultura A Bocchigliero il magistrato Marisa Manzini...

A Bocchigliero il magistrato Marisa Manzini con “Fai silenzio ca parrasti assai”

- Advertisement -

L’Amministrazione Comunale di Bocchigliero ha organizzato la presentazione del libro della dott.ssa Marisa Manzini “Fai silenzio ca parrasti assai”, per ribadire il potere delle parole contro la ‘ndrangheta”, e celebrare, contestualmente, la giornata della legalità. Nel corso della manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Bocchigliero in collaborazione con l’Associazione Risveglio Ideale, che si svolgerà venerdì 29 Novembre 2019, alle ore 16.30, nei locali dell’Istituto Comprensivo in Via S. Pertini, a Bocchigliero (CS), la dott. ssa Marisa Manzini (Procuratore Aggiunto presso il Tribunale di Cosenza) presenterà la sua recente pubblicazione. Da sempre impegnata nella lotta alla ‘ndrangheta, in questo libro, il Magistrato rispedisce al mittente una minaccia ricevuta durante un’udienza. Una vera e propria intimidazione subita durante un processo. Ma anche un atto d’amore per la sua terra di adozione, la Calabria. La forza della ‘ndrangheta sta nell’omertà, nella capacità di impedire che si parli della crudeltà e della prepotenza del suo agire. Il silenzio, a volte determinato dalla paura, altre volte dalla indifferenza ne ha consentito la diffusione. È la forza della parola, il coraggio di denunciare, che potrà distruggerla. Le parole fanno paura. Dopo un indirizzo di saluto del sindaco di Bocchigliero, ing. Alfonso Benevento, e del vicesindaco, Angelo Renzo, interverranno prestigiosi relatori: dott.ssa Giovanna Petrocca, Questore di Cosenza; senatore Nicola Morra, presidente Commissione Antimafia; prof.ssa On. Angela Napoli, già componente Commissione Antimafia e presidente Ass. Risveglio Ideale; don Giuseppe Cersosimo, parroco di Bocchigliero; insegnante Mirella Lerose, Istituto Comprensivo di Bocchigliero. Modererà l’incontro il giornalista di CalabriaNews24, Dario Rondinella. “La paura è umana, ma combattetela con il coraggio”, ha ricordato,- citando Paolo Borsellino – il sindaco di Bocchigliero, Alfonso Benevento.