Dom 12 Lug 2020
Advertising
Home Politica Regionali: alleanza tra Popolo della Famiglia...

Regionali: alleanza tra Popolo della Famiglia e Coraggio di Cambiare l’Italia

- Advertisement -

Deliberato in vista delle prossime scadenze elettorali, un accordo tra il Popolo della Famiglia (Pdf) e il movimento il Coraggio di cambiare l’Italia (Cci), che fa capo all’ex consigliere regionale Giuseppe Graziano. Un accordo che va ad inserirsi nella galassia della coalizione di centrodestra.

A dare notizia dell’accordo è il coordinamento regionale del Popolo della Famiglia con una nota a firma del portavoce regionale Gianni Donato. In vista del rinnovo del Consiglio regionale, si è riunito il Coordinamento del PDF, presieduto dal prof. Eraldo Rizzuti. Dopo una disamina della situazione politica regionale, in questo momento alquanto confusa, paranoica e carica di contraddizioni, si è deciso che il Popolo della Famiglia, pur non presentando liste autonome, sarà presente alle prossime competizioni elettorali regionali con il proprio simbolo, in coalizione, in modo particolare con i Partiti e Movimenti di Centro che, pur con diverse connotazioni, si richiamano al Popolarismo ed alla Dottrina Sociale della Chiesa. All’uopo viene portato alla discussione ed approvato  un accordo politico e programmatico col Movimento politico- culturale “ Il Coraggio di cambiare l’ Italia “.

Questo patto federativo è su base regionale, in Calabria, e, da subito, in provincia di Cosenza, per cercare  alleanze e collaborazioni per le elezioni del Consiglio regionale, del Consiglio provinciale e dei Consigli comunali, su liste e candidature condivise. Nell’ottica di questi presupposti il PDF ritiene che la collocazione del Partito, in vista delle prossime competizioni regionali, sia da individuare nella coalizione di Centrodestra, ferme rimanendo le garanzie e la tutela dei Valori, che il Popolo della Famiglia esprime, da parte del futuro candidato a Presidente, non ancora individuato. Nei prossimi giorni sarà elaborato un programma elettorale da proporre ai Cittadini ed alla Coalizione, nonostante a tutt’oggi, si noti una preoccupante latitanza dei Partiti più rappresentativi su questa importante e fondamentale problematica.

Il tempo- conclude la nota diramata dal portavoce regionale del Pdf Gianni Donato – trascorre velocemente e le discussioni sono improntate soltanto sulla scelta dei candidati Presidenti che si dissolvono nel volgere di un mattino, contribuendo a creare nei cittadini e nell’elettorato un’ulteriore disaffezione per la Politica e la sensazione che le poltrone valgano più di ogni esigenza fondamentale della gente e dei giovani di Calabria, sempre più abbandonati a se stessi in una grandissima incertezza per il futuro.