Dom 5 Lug 2020
Advertising
Home Politica Regionali: la capolista PD Saladino parte...

Regionali: la capolista PD Saladino parte dalla sua città, Castrovillari

- Advertisement -

La rivoluzione avviata dal Segretario Nicola Zingaretti, è passata questa sera per il Circolo PD di Castrovillari incarnata da Maria Saladino, Capolista Collegio Nord alle prossime regionali del 26 gennaio, ed ha avviato il processo di rigenerazione del Partito Democratico.

Da giorni ormai un lavoro silenzioso ed efficace ha visto la base del PD castrovillarese preparare la grande occasione.

Maria Saladino ha preteso la prima uscita nel suo Circolo, ha voluto insieme alla base che la sostiene, aprire un confronto ed un dibattito sul pericolo salvinismo, che vuole la Calabria colonia sottomessa, e sul ruolo dei giovani nuovi partigiani, ma non ha disatteso la necessità di lanciare un messaggio di unità.

Dopo i saluti del segretario, una incisiva analisi e presa di posizione da parte della base storica castrovillarese.

Il notevole e coraggioso intervento della Capolista PD, ha caricato ed emozionato la platea dei presenti, generando interventi di spessore di già Sindaci ed Amministratori della Città del Pollino, e dei tanti iscritti e simpatizzanti.

Due messaggi forti, il primo è sintetizzabile nella richiesta, urlata dalla base, di unità attorno alla candidatura di Maria Saladino, unica Donna a battersi contro il progetto a copertura Santelli ed a guida Salvini.

Il secondo è la necessità di battersi a sostegno di Maria per riportare la Lista PD a trainare l’intera area democratica eliminando sul nascere ogni operazione di piccolo cabotaggio politico.

L’abbraccio finale di tanti sostenitori alla loro Capolista, ha stroncato ogni tentativo interno ed esterno di dissuadere il Popolo del PD dall’obiettivo unitario, producendo beneficio politico al PD, alla coalizione, al prossimo Presidente della Regione Calabria Pippo Callipo.