Gio 13 Giu 2024
spot_img
HomeAttualitàCosenza: rimodulati gli incarichi dirigenziali del...

Cosenza: rimodulati gli incarichi dirigenziali del Comune

La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha approvato una delibera con la quale si è proceduto ad una nuova articolazione organizzativa dell’Ente. La decisione dell’esecutivo municipale tiene conto dell’opportunità di avviare un processo di rielaborazione della dirigenza sulla scorta delle nuove professionalità e competenze immesse nell’organizzazione dell’Ente e di una più equilibrata distribuzione delle funzioni e dei servizi. Subito dopo la riunione di Giunta, il Sindaco Occhiuto ha, con proprio decreto, dato esecuzione alla deliberazione dell’esecutivo attribuendo gli incarichi di direzione
delle strutture dirigenziali nelle quali è articolata l’organizzazione burocratica del Comune. La rimodulazione degli incarichi dirigenziali si è resa necessaria al fine di migliorare ulteriormente l’efficienza della gestione complessiva dell’Ente ed assicurarne il buon andamento. Questi gli incarichi, sia in titolarità che ad interim, attribuiti dal
Sindaco:

I° Dipartimento Amministrativo – Direttore Arch. Giuseppe Bruno
1°  Settore Personale- Controllo di Gestione – Formazione Lavoro – Parco Auto Avv. Gianpiero Scaramuzzo (titolare) Vicesegretario generale
2°  Settore Affari Generali Ing. Dott.ssa Alessia Loise (titolare)
3°  Settore Innovazione Tecnologica- Fondi Comunitari   Avv. Matilde Fittante (titolare)
4° Settore Cultura – Spettacolo – Musei Arch. Giuseppe Bruno (ad interim)
5°  Settore Educazione Avv. Matilde Fittante (ad interim)
6°  Settore Welfare Avv. Giampiero Scaramuzzo (ad interim)

II° Dipartimento Tecnico – Direttore Ing. Giovanni Ramundo
7°  Settore Infrastrutture – Edilizia Privata – Piano Periferie Ing. Giovanni Ramundo (titolare)
8°  Settore Ambiente Ing. Giovanni Ramundo (ad interim)
9°  Settore Urbanistica – Agenda Urbana – Trasporti e Mobilità  Arch. Walter Rosario Eligio Bloise (titolare)
10° Settore Decoro Urbano – Cimiteri – Datore di Lavoro Arch. Giuseppe Bruno (titolare)
11° Settore Manutenzione ordinaria e straordinaria – Reti idrica e fognaria – Pubblica Illuminazione – Segnaletica stradale Arch. Giuseppe Bruno (ad interim)
12° Settore Appalti e Contratti – Protezione civile – Canile municipale Ing. Antonella Rino

III° Dipartimento Economico Finanziario – Direttore Avv. Agostino Rosselli
13° Settore Programmazione Risorse Finanziarie – Bilancio – Patrimonio – Società partecipate     Avv. Agostino Rosselli (ad interim)
14°  Settore Tributi    Avv. Francesco Giovinazzo (titolare)
15° Settore Attività Produttive – Turismo      Avv. Francesco Giovinazzo (ad interim)

Strutture di Staff a responsabilità dirigenziale Avvocatura Comunale Avv. Agostino Rosselli (titolare) Polizia Municipale  Avv. Agostino Rosselli (ad interim)

Gli incarichi dirigenziali vengono conferiti nelle more dell’acquisizione all’apparato burocratico dell’Ente di ulteriori figure dirigenziali e potranno essere modificati in concorrenza con tali assunzioni e, in ogni caso, quando intervengano esigenze di carattere
funzionale ed organizzativo e/o che richiedano una diversa articolazione della struttura organizzativa.

Ai sensi di quanto previsto dalla vigente organizzazione burocratica dell’Ente, per come modificata dalla deliberazione della Giunta comunale n. 137 del 18.11.2019, al Segretario generale del Comune, avv. Alfonso, rimangono attribuite le funzioni gestionali direttamente inerenti l’Ufficio di Segretariato generale, nonché – fino a successivo diverso provvedimento – quelle attinenti l’Ufficio Stampa, ferme restando le peculiarità della relativa Posizione Organizzativa, retta dal suo Titolare/Coordinatore, secondo quanto disposto dall’art. 9 della legge 7.6.2000, n. 150 e ss.mm.

Sono, inoltre, confermate all’Ing. Antonella Rino, Dirigente del Settore 12° Appalti e Contratti – Protezione civile – canile municipale, le funzioni di Responsabile per il Comune di Cosenza dell’iscrizione e dell’aggiornamento dei dati afferenti all’Anagrafe unica delle Stazioni Appaltanti (RASA), ai sensi dell’art. 33-ter del D.L. 18.10.2012, n.179, convertito, con modificazioni, in legge 17 dicembre 2012, n. 221 e mantenuta transitoriamente ai sensi dell’art. 216, comma 10 del d.lgs. n. 50/2016