Paura terremoto a Cosenza: smarrita una borsa, ritrovata e restituita dai vigili urbani

borsa-trovata-restituita-vigili-urbani-cosenza
Pubblicità

Il Sindaco Mario Occhiuto ha rivolto un plauso particolare ai vigili urbani che ieri sera hanno ritrovato la borsa di una signora cosentina che, presa dal panico, subito dopo la forte scossa di terremoto a Cosenza, l’aveva distrattamente dimenticata nei pressi di una fontana in contrada Badessa.

“E’ veramente encomiabile – sottolinea il Sindaco Occhiuto – quanto è stato fatto dagli istruttori della Polizia Municipale Michele Arena, Mauro Zangari e Antonio Tocci che, nell’adempimento del loro dovere, hanno prima ritrovato e poi restituito alla legittima proprietaria la borsa con danaro, effetti personali ed altri documenti importanti. L’episodio di ieri – ha aggiunto il Sindaco – ci conferma l’importanza del presidio della Municipale che abbiamo opportunamente istituito nel centro storico e l’impegno che quotidianamente viene profuso dai nostri vigili nei diversi settori in cui operano al servizio della collettività”. 

Oltre a quello del Sindaco, apprezzamento per l’azione di ieri dei vigili urbani è stato espresso anche dal Comandante della Polizia Municipale Agostino Rosselli.

Pubblicità