Il maltempo in Calabria distrugge tende pre triage di due ospedali

tenda-pre triage-paola-divelta-vento
Pubblicità

Tra i danni provocati dal maltempo delle scorse ore in Calabria anche le tende pre triage poste all’esterno di due presidi ospedalieri. Una struttura, quella presso l’ospedale di San Giovanni in Fiore non ha retto al peso della neve, caduta abbondantemente durante le prime ore della giornata, mentre l’altra tenda quella di Paola, collocata nello spazio antistante l’ospedale San Francesco, è stata completamente divelta dalle forti raffiche di vento.

Si tratta di tensostrutture messe a disposizione dal Dipartimento della Protezione Civile allocate nell’area esterna in prossimità dei due pronto soccorso e che, a scopo preventivo, consentivano di accogliere gli eventuali pazienti con sintomi simili a quelli del coronavirus evitando il contatto con le altre persone che si trovavano all’interno dei due ospedali.

A San Giovanni in Fiore adesso è stato allestito un pre triage all’interno dello stesso nosocomio, predisponendo un percorso alternativo e sicuro per ricevere eventuali pazienti con sintomi da Covid-19.

A dare la notizia sul suo profilo Facebook il sindaco di San Giovanni in Fiore, Giuseppe Belcastro. “Ringrazio il dottor Antonio Nicoletti e tutti gli addetti dell’ospedale per aver svuotato la tenda delle varie attrezzature e aver realizzato il pre-triage all’interno del nosocomio con un percorso alternativo. Spero che questa foto serva a far capire le nostre difficoltà a vivere a oltre 1000 metri di altitudine. La trasmetterò a chi di competenza. È stato fatto appena in tempo!”

Pubblicità