Mar 2 Giu 2020
Advertising
Home Cronaca Fratelli calabresi scomparsi in Sardegna, ritrovati...

Fratelli calabresi scomparsi in Sardegna, ritrovati i corpi

- Advertisement -

Ritrovati i corpi di Massimiliano e Davide Mirabello, i due fratelli di origine calabrese, di 35 e 40 anni, scomparsi da Dolianova, nel sud Sardegna, domenica 9 febbraio.

I cadaveri erano stati sepolti in un’area rurale del paese, non lontano dal centro abitato.

I due fratelli, calabresi trapiantati nell’isola, sarebbero stati uccisi il giorno stesso della loro scomparsa. Per il duplice omidicio sono indiziati l’allevatore Joselito Marras e il figlio Michael, subito finiti nel mirino degli inquirenti.

La tesi di un regolamento di conti dovuto a vecchi rancori era stata subito sposata da chi investiga, fin dai giorni successivi alla scomparsa dei Mirabello.