Home Costume & Società Ambiente A Cerisano (CS) Legambiente a lavoro...

A Cerisano (CS) Legambiente a lavoro per pulire la montagna

Prosegue l’instancabile impegno del gruppo Legambiente di Cerisano volto alla salvaguardia dell’ambiente: un lavoro faticoso, sul e nel territorio, con l’obiettivo di renderlo accessibile e fruibile a tutti.

Lavoro di grande responsabilità, perché tecnologia, infrastrutture, natura e bellezza del paesaggio devono trovare il giusto equilibrio: quello della sostenibilità vera, ambientale e socio-economica.

Tutti loro hanno la consapevolezza del valore e della delicatezza del patrimonio ambientale in cui operano e sono consapevoli che la tutela del prezioso ecosistema non può essere tralasciata. Tornare alla normalità significa anche tornare a prendersi cura delle proprie montagne e questo è ciò che hanno fatto i volontari Legambiente di Cerisano che oggi, 2 gennaio 2021, hanno ripreso la propria attività ed “armati” degli strumenti necessari e di tanta buona volontà, hanno ripulito i boschi del paese delle Serre cosentine.

“Iniziamo questo nuovo anno – fanno sapere i volontari – con dei buoni propositi, propositi più ECOLOGICI: mano cemento e più alberi. Il 2020 si chiude con il rapporto ecomafie di Legambiente dove vede la Calabria sul podio per i reati ambientali. C’è da fare molto. C’è da migliorare anche la raccolta differenziata perchè i dati non sono dei migliori. Il circolo locale della Legambiente è sempre dalla parte dell’ambiente, e ci scusiamo anche con chi, avrebbe voluto dalla nostra parte più considerazione. Riconosciamo i nostri limiti ma questo non fa altro che darci la consapevolezza che dobbiamo fare meglio e di più. I reati ambientali sul territorio di Cerisano sono sicuramente meno frequenti, ma nonostante tutto quest’anno ci ha visti raccogliere oltre 1200 pneumatici fuori uso abbandonati nei boschi. Il nostro impegno non si ferma e siamo sempre disposti a collaborare con tutti. Buon anno verde a tutti.”