Home Cronaca Topo in ospedale trova rifugio nel...

Topo in ospedale trova rifugio nel distributore degli snack. Accade nel cosentino

Sembra una immagine tratta da un cartone animato, ma non è così. E’ quanto realmente accaduto all’interno del presidio ospedaliero di Corigliano-Rossano.

Un “tenero” topolino trova rifugio nel distributore degli snack che si trova al primo piano del nosocomio cosentino. Istantanee caricate sui social, diventate dopo poche ore virali e che hanno, giustamente, suscitato indignazione. Ma alle nostre latitudini tutto è possibile e nella sanità può succedere anche questo!

Indignato anche il primo cittadino della cittadina ionica Flavio Stasi che dal suo profilo Facebook chiede una maggiore attenzione dell’ASP e della Direzione Sanitaria.

“Ormai sono troppe le segnalazioni di cittadini rispetto ai disagi causati da incuria nello Spoke #CoriglianoRossano. Entrambi i plessi, oltre alle questioni strettamente sanitarie su cui intendo investire direttamente il nuovo Commissario dell’ASP, presentano da tempo problemi agli impianti e mancata manutenzione, dagli ascensori alle infiltrazioni, fino al ritrovamento di topi ed altri animali, situazione che non possiamo più tollerare.
Come Amministrazione Comunale, nonostante si tratti di competenze della governance sanitaria, abbiamo sottolineato più volte direttamente all’ex Commissario Bettelini non soltanto la situazione di grave degrado in cui versano i plessi del Giannettasio e del Compagna, ma persino la disponibilità di intervenire direttamente noi – se necessario – per consentire il miglioramento degli ambienti per i nostri concittadini. Per questa ragione non possiamo più consentire che si resti inermi rispetto a tali disagi”