Dom 18 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Salute&Benessere Campagna vaccini, lasciare ai comuni la...

Campagna vaccini, lasciare ai comuni la gestione

In merito alla campagna vaccinale contro il Covid-19, interviene anche il Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano,che sulla scorta degli altri colleghi sindaci, ricadenti nel Distretto Sanitario “Esaro – Pollino”, ha reiterato la richiesta nell’opportunità di procedere ad affidare ai comuni l’organizzazione delle vaccinazioni sui propri territori, soprattutto per quanto attiene i soggetti fragili, che al momento, devono utilizzare il sistema di prenotazioni on.lin, che ha mostrato sin dal primo momento.
I primi disservizi – evidenzia Catapano -, dopo appena tre giorni dall’entrata in funzione. I numeri importanti ottenuti finora negli enti locali, appartenenti al distretto Esaro – Pollino, sono la prova, che il modello organizzativo dei nostri centri vaccinali, funziona ed è un esempio da seguire anche per le vaccinazioni di massa.
La Regione Calabria, e non solo, deve prendere atto, che va rivisitato tutto il sistema di prenotazione dei vaccini, che non può prescindere dagli attori dei territori che meglio, e più direttamente, conoscono le esigenze e le fragilità dei propri cittadini, bisognosi di accompagnamenti adeguati e dedicati. I Comuni – prosegue -, come hanno fatto sino ad ora, possono continuare a proseguire con le vaccinazioni anche per i soggetti fragili, che possono incontrare difficoltà o che non hanno a disposizione strumenti telematici. Il sistema di prenotazioni – rimarca Catapano -, ha mostrato delle evidenti falde, contrariamente al tipo di modalità che era stato messo in piedi da ciascun Comune del Distretto Sanitario “Esaro Pollino”. E’ il momento – conclude -, di fare squadra per meglio rispondere all’emergenza e alle difficoltà dei cittadini, in particolare, dei piu’ deboli e dei meno abbienti.