Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Cronaca Rifiutano le avance di un 37enne,...

Rifiutano le avance di un 37enne, coppia minacciata e perseguitata nel cosentino

Il personale della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Corigliano-Rossano, la squadra di Polizia Giudiziaria, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa a carico di un uomo di 37 anni dal Tribunale di Castrovillari, Ufficio gip, a firma di Simone Falerno su richiesta avanzata dal Procuratore f.f. Procura della Repubblica di Castrovillari dott.ssa Simona Manera.

In particolare, dopo accurate indagini e relativi riscontri scaturiti da una prima denuncia sporta alla Squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato da una donna di anni 46 e dal marito, il personale della Polizia di Stato ha avuto modo di riscontrare come l’arrestato, dopo un primo iniziale approccio di amicizia con la coppia, successivamente avesse incominciato a pretendere altro.

Al rifiuto dei due di esaudire quanto proposto, il 37enne ha iniziato a manifestare i primi comportamenti assillanti e persecutori a danno della coppia, mediante lettere scritte, messaggi sui social con foto ed altro, nonché pedinamenti, esplicite minacce, richieste di denaro e, il 5 agosto, con il danneggiamento dell’auto della donna. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato portato nella propria abitazione per essere sottoposto al regime degli arresti domiciliari.