Dom 29 Mag 2022
spot_img
HomeCronacaTropea, usura ed estorsione aggravata dal...

Tropea, usura ed estorsione aggravata dal metodo mafioso: arrestate 4 persone

Quattro arresti sono stati eseguiti dai carabinieri locali a Tropea – in provincia di Vibo Valentia – nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Dda di Catanzaro. Usura ed estorsione aggravata dal metodo mafioso le accuse a vario titolo contestate.

In carcere sono finiti i fratelli Antonio e Pasquale La Rosa, rispettivamente di 60 e 57 anni, indicati come esponenti di spicco dell’omonimo clan, e il commercialista di Filadelfia Domenico Fraone, 51 anni, residente a Parghelia. Agli arresti domiciliari è finito Elio Ventrice, 72 anni, medico in pensione.

Vittima un imprenditore edile del Vibonese che sarebbe stato espropriato delle sue proprietà immobiliari dopo aver chiesto prestiti ad usura.