Sab 25 Giu 2022
spot_img
HomeSportDue calabresi sul gradino più alto...

Due calabresi sul gradino più alto del podio ai campionati nazionali CSEN pole e aerial dance

di Virgilio Minniti

Le prime esperienze sportive lontano dai confini regionali, si sono svolte in Abbruzzo a L’Aquila, rappresentano sempre uno spaccato di vita che rimarrà impresso nella memoria dei bambini. Specie se all’esperienza di abbina il significato massimo della competizione sportiva che risponde al nome di vittoria.

Ai campionati nazionali CSEN pole e aerial dance, rassegna che ha visto partecipare centinaia di giovani atleti provenienti da tutta Italia, la Palestra Plaza di Scalea degli istruttori Jessica Galiano e Giovanni Leporace ha piazzato degli acuti, gli ennesimi, che hanno lasciato il segno. Il team calabrese si è fatto ammirare e tra le ‘performance positive’ da segnalare quelle di due giovani atlete Francesca Vavalà e Irene Miraglia che hanno centrato un magnifico primo posto nella categoria Amaca Junior Double.

Un successo frutto dell’impegno costante, della professionalità dei Maestri che le hanno preparate durante l’anno e dell’audacia delle atlete che hanno affrontato con lo spirito giusto la manifestazione e alla fine le rispettive prestazioni sono state perfette. Il gradino più alto del podio è la sintesi di un lavoro che si conclude nel migliore dei modi ed è una grande soddisfazione per tutti, staff tecnico, ragazze e genitori che hanno visto gratificati i sacrifici di lunghi mesi di allenamenti.

Un bravo a Francesca e Irene; il percorso è lungo ma il buongiorno è davvero di quelli incoraggianti.