Mer 28 Set 2022
spot_img
HomeCronacaIl Prefetto di Cosenza sospende Manna,...

Il Prefetto di Cosenza sospende Manna, Munno e De Cicco

Il sindaco di Rende Marcello Manna, gli assessori Pino Munno (di Rende) e Francesco De Cicco (di Cosenza) sono stati sospesi dai loro incarichi istituzionali.

La decisione è stata adottata dal prefetto di Cosenza, Vittoria Ciaramella, a seguito dell’ordinanza di custodia cautelare adottata dal gip del Tribunale di Catanzaro che ha disposto – su richiesta della Dda di Catanzaro – gli arresti domiciliari per i tre.

A comunicarlo una nota della stessa Prefettura che sottolinea come i «provvedimenti adottati in data odierna ha accertato il verificarsi della causa di sospensione di diritto dei medesimi amministratori locali, così come previsto dall’art. 11 del D. Lgs. n. 235/2012 (c. d. “legge Severino”)».

«I predetti provvedimenti – recita la nota – sono stati comunicati ai Segretari Generali dei Comuni di Rende e Cosenza, per le notifiche e gli adempimenti previsti per legge».