Ven 2 Dic 2022
spot_img
HomeCronaca“Gaming”, il TDL di Catanzaro mette...

“Gaming”, il TDL di Catanzaro mette in libertà Antonio Covelli

Accogliendo in toto il ricorso dei difensori del Covelli, Avv. Enzo Belvedere e Avv. Mario Scarcello, il Tribunale della Libertà di Catanzaro ha annullato l’ordinanza di arresti domiciliari, emessa giorni or sono nell’operazione della DDA di Catanzaro, c.d. Reset!

Antonio Covelli risponde di fatti in relazione al settore del gioco, che non costituiscono affatto ipotesi di reato. 

Il Tribunale della Libertà ha resettato, appunto, un’ingiusta misura nei confronti di un ottimo giovane, che non meritava un sì brusco risveglio al mattino!