Lun 28 Nov 2022
spot_img
HomeCronacaAbbattuti 50 alberi all’interno della pineta...

Abbattuti 50 alberi all’interno della pineta di Pizzo: scatta il sequestro dell’area

I carabinieri forestali e la polizia municipale di Pizzo hanno sequestrato alcune aree della pineta Colamaio dove il Consorzio di bonifica ha proceduto all’abbattimento di oltre 50 pini.

Sequestrate anche quattro cataste di legna nei pressi della pineta. Il decreto di sequestro è stato notificato al titolare della ditta incaricata dei lavori e anche al tecnico incaricato dal Consorzio di bonifica. Il taglio degli alberi mancherebbe di alcune necessarie autorizzazioni come l’indicazione di pericolosità certificata da un agronomo.

Dalla semplice potatura dei rami pericolanti, programmata per tempo sino al confine con Acconia di Curinga, si è invece passati all’abbattimento totale dei pini a “discrezione” della ditta esecutrice dei lavori. Da qui il provvedimento di sequestro e l’interessamento dell’autorità giudiziaria.