Lun 28 Nov 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàBorghi e cibo calabresi in vetrina...

Borghi e cibo calabresi in vetrina a Bruxelles

Si terrà il 17 Novembre 2022 alle ore 18.00 presso il Teatro dell’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles la grande kermesse CALABRIA WELLNESS DESTINATION: tra borghi marinari, dieta mediterranea e percorsi enogastronomici, un evento promosso dall’Istituto Italiano di Cultura del Ministero degli Esteri italiano diretto da Allegra Iafrate e dall’associazione Calabresi in Europa con sede a Bruxelles rappresentata da Berenice Franca Vilardo, Presidente dell’Associazione e Consultore della Regione Calabria in Belgio. 

L’evento di cui è direttore scientifico il Prof. Peppino De Rose, esperto in politiche e programmi dell’Unione europea e docente di impresa turistica e mercati internazionali presso il Dipartimento Discag dell’Università della Calabria, si colloca nella cornice della settimana della Cucina Italiana nel Mondo (SCIM) che si terrà dal 14 al 20 novembre 2022 e che ha come tema portante “Convivialità’, sostenibilità e innovazione: gli ingredienti della cucina italiana per la salute delle persone e la tutela del pianeta”. Ciò per rafforzare la connotazione della “cucina” e del settore agroalimentare italiano come componenti distintivi del Marchio Italia, contribuendo allo stesso tempo a favorire opportunità di ingresso e/o potenziamento sui mercati internazionali degli operatori del comparto agroindustriale e della ristorazione in chiave di attrazione turistica. La rassegna è tesa a valorizzare all’estero il meglio della filiera italiana agroalimentare e della tradizione eno-gastronomica, dimostrandosi efficace strumento di promozione integrata, uno dei pilastri della strategia di internazionalizzazione del Made in Italy delineata nel Patto per l’Export.

Una settimana con la Calabria protagonista a Bruxelles, che prevede la realizzazione di una serie di attività tra seminari di formazione presso l’Istituto per il Commercio Estero per una delegazione di giovani studenti e neo laureati dell’Università della Calabria ed alcuni rappresentanti del mondo culturale e sociale della Calabria, visite alle Istituzioni comunitarie, una conferenza scientifica internazionale con illustri relatori provenienti dalle istituzioni europee in cui si prevede anche la presentazione di alcuni progetti di ricerca sperimentale, una mostra fotografica sulla Calabria curata da Francesco Aloe e una degustazione di prodotti della tradizione marinara calabrese offerta dal special Guest Giuseppe Di Francia direttore di Caposperone Resort e curata dallo chef Antonio Salituro

Un programma intenso con la finalità di esaltare il potenziale della Calabria per le sue peculiarità culturali, naturalistiche, paesaggistiche, storiche ed anche enogastronomiche della Calabria in Europa.