Mar 7 Feb 2023
spot_img
HomeSanitàNessuno risponde al Cup di Cosenza...

Nessuno risponde al Cup di Cosenza tranne quella fastidiosa voce: “Preghiamo di rimanere in attesa”

Vi informiamo che tutti i nostri operatori sono momentaneamente occupati. Vi preghiamo di rimanere in attesa per non perdere la priorità acquisita. Grazie

E’ questo il messaggio ripetuto per ore ed ore a chi intende prenotare una visita specialistica attraverso il servizio di contact center telefonico del Centro Unico di Prenotazione dell’ ASL di Cosenza. 

La sanità fatica a intercettare il bisogno di salute dei cittadini prima che si trasformi in urgenza. Anche per questo, per la difficoltà di rispondere alle esigenze al momento opportuno, alla fine tante persone si rivolgono ai pronto soccorso, che ormai da poli dell’emergenza si sono trasformati in affollatissimi centri sociosanitari. Inaccettabile che i cittadini trascorrano una giornata al telefono per prenotare una visita o un esame senza neppure riuscirci!

Forse bisognerebbe concentrare le forze sui centralini dei Centri di prenotazione per risolvere il problema o forse si dovrebbero “sorvegliare” meglio gli operatori preposti a tale servizio. Noi dal di fuori, certamente non siamo in grado di sanare questa grossa falla del sistema sanitario, ma certo è che anche in questo settore c’è qualcosa che non va.