Dom 14 Apr 2024
spot_img
HomeAttualitàLa Commissione europea mette al bando...

La Commissione europea mette al bando TikTok: «Priorità alla sicurezza»

La Commissione europea ha vietato l’installazione dell’applicazione del social network cinese TikTok su tutti i dispositivi professionali del proprio personale al fine di proteggere i dati dell’istituto. Lo ha annunciato oggi un portavoce della Commissione.

Ai dipendenti pubblici e ai dipendenti della Commissione europea è stato chiesto di disinstallare l’applicazione dai loro dispositivi professionali entro e non oltre il 15 marzo – ha affermato il portavoce – confermando le informazioni del sito online Euractiv.

«La Commissione europea è un’istituzione e come tale ha un forte focus sulla protezione della sicurezza informatica ed è su questo che abbiamo preso questa decisione».

Lo ha detto il commissario europeo per il Mercato interno Thierry Breton in un incontro con la stampa interpellato circa la decisione di chiedere ai dipendenti della Commissione di disinstallare TikTok dai cellulari dei dipendenti.

«Siamo estremamente attenti a proteggere i nostri dati». La decisione sul bando a TikTok, ha chiarito, è stata presa dal commissario Ue Johannes Hahn.