Dom 21 Apr 2024
spot_img
HomeSportSinner sul tetto di Rotterdam. Battuto...

Sinner sul tetto di Rotterdam. Battuto De Minaur (7-5 / 6-4)

Percorso netto quello di Sinner fino alla finale dell’ATP500 di Rotterdam dove affronta la quinta testa di serie del torneo De Minaur nel tentativo conquistare la competizione olandese dopo essersi arreso in finale lo scorso anno contro Medvedev (da ieri sceso in quarta posizione del ranking ATP cedendo la terza posizione proprio a Jannik Sinner).

PRIMO SET – L’altoatesino trova quasi subito il ritmo riuscendo a prendere il largo fino al 5-3 quando De MIanur – nell’ottavo game – tiene senza troppa fatica la battuta e, nel nono, conquista il break contro un Sinner che non riesce a tenere una buona percentuale di prima facendosi recuperare dall’australiano. Sbavatura che complica il percorso di Sinner che deve fare gli straordinari per contro breakkare De Minaur prima di ritrovare un buon servizio nel dodicesimo game riuscendo a chiudere a proprio favore il primo seti con un parziale di 7-5.

SECONDO SET – secondo set divertente con scambi lunghi e di alta intensità tra Sinner e De Minaur. Nel quinto game l’italiano trova la chiave giusta per prendersi il break e portarsi in vantaggio sul 3-2 al termine del game più lungo del match. De Minaur continua a rispondere colpo su colpo “rubando” il turno di battuta a Sinner bravo a recuperare nel game successivo riportandosi in vantaggio di un break (4-3). Entrambi mantengono i successivi turni di battuta con Sinner che non si lascia sfuggire la possibilità di chiudere il match con il servizio (6-4).

Quindicesima vittoria consecutiva per l’altoatesino Jannik Sinner che conquista il secondo torneo ATP, dopo gli Australian Open, salendo sul tetto di Rotterdam (51° Campione di Rotterdam) dopo aver sconfitto De Minaur nella finale dell’ATP500 di Rotterdam per 7-5 / 6-4.

De Minaur: “Congratulazioni a Jannik ed il suo team per tutto l’anno. Gli ho chiesto scherzando se avesse intenzione di perdere una partita quest’anno, ma non credo proprio. Ringrazio la mia famiglia ed il mio team, questo è un altro passo nella direzione giusta. Amo questo torneo e questo pubblico. Settimana incredibile e sono contento di passare ogni mio compleanno a Rotterdam“.

Sinner: “Sei una delle persone più gentili del circuito (nei confronti di De Minaur), sempre un piacere giocare con te e stai facendo un grande lavoro settimana dopo settimana. Con il mio team abbiamo fatto un gran lavoro, sono orgoglioso di come abbiamo affrontato questa settimana e la strada è quella giusta. Torneo bellissimo con una grande organizzazione. Siete un pubblico splendido, corretto anche quando affrontiamo i giocatori di casa. Per questo amo giocare qua, all’anno prossimo“.