Lun 15 Apr 2024
spot_img
HomeAttualitàCambiamento meteo in Calabria: piogge, temporali...

Cambiamento meteo in Calabria: piogge, temporali e temperature in calo

La Calabria, dopo un weekend di tempo stabile e mite, dovrà affrontare una settimana di maltempo, causato da una perturbazione che porterà aria fredda e instabile dal Mediterraneo orientale.

Le prime piogge arriveranno già da lunedì, ma saranno più intense e diffuse tra martedì e mercoledì, soprattutto sul versante Jonico. La neve cadrà solo oltre i 1500-1700 metri di quota.

Il fine settimana potrebbe essere ancora più perturbato, con la discesa di una saccatura atlantica che potrebbe scatenare forti temporali sulle aree Tirreniche. Si tratta però di una previsione ancora incerta, che richiede ulteriori conferme.

La situazione meteo in Calabria è in continua evoluzione, a causa dell’influenza di diversi fattori atmosferici. Dopo aver goduto di un weekend di bel tempo, con temperature miti e cieli sereni, la Regione dovrà prepararsi ad affrontare una settimana di maltempo, con piogge, temporali e calo termico.

La causa di questo cambiamento è da ricercare nell’arrivo di una perturbazione proveniente dal Mediterraneo orientale, che porterà aria fredda e instabile sull’Italia, in particolare sul Sud. Questa perturbazione si formerà per il contrasto tra l’aria mite presente nell’atmosfera e l’aria più fredda che scivolerà lungo i margini orientali dell’anticiclone, che dominerà gran parte del bacino del Mediterraneo.

Le prime piogge si faranno sentire già da lunedì, ma saranno più consistenti e diffuse tra martedì e mercoledì, quando un minimo di bassa pressione si posizionerà a ridosso della Sicilia, favorendo la formazione di locali temporali. Le zone più colpite saranno quelle del versante Jonico, in particolare le province di Reggio Calabria, Catanzaro e Crotone. Altrove il tempo sarà più variabile, con qualche pioggia debole e intermittente, soprattutto sul comparto Tirrenico e sulle aree interne. La quota neve si manterrà alta, attorno ai 1500-1700 metri.

Il fine settimana potrebbe riservare ulteriori sorprese, con la possibile discesa di una saccatura di origine atlantica verso il Mediterraneo, che potrebbe determinare un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo, con piogge e temporali anche intensi, soprattutto sulle aree Tirreniche. Si tratta però di una previsione ancora incerta, che dipenderà dall’evoluzione della situazione atmosferica.