Dom 21 Apr 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàUfficio Poste incendiato a Mandatoriccio: chiuso...

Ufficio Poste incendiato a Mandatoriccio: chiuso da 2 mesi, il sindaco sollecita almeno l’installazione di container

Ufficio postale distrutto dalle fiamme, accelerare l’attivazione del container per evitare il protrarsi di ulteriori disagi alla popolazione nella normale fruizione dei servizi.

 

È quanto ha sollecitato ieri mattina (lunedì 19 febbraio) il Sindaco Vincenzo Grispino al direttore della Filiale di Poste Italiane di Castrovillari, Costantino Branchi, sottolineando il disagio che la comunità è costretta a subire da ormai due mesi.

 

Il Primo Cittadino in particolare ha sollecitato l’installazione dei container per i quali, all’indomani dell’incendio e a seguito dei sopralluoghi congiunti tra l’Azienda e l’Ente venne individuata un’area di proprietà comunale e, successivamente, concessa alle Poste Italiane affinché venissero riattivati nel breve termine i servizi degli uffici postali.

 

L’intera comunità, i cittadini e gli operatori commerciali – scrive il Sindaco – si trovano in una situazione di forte sofferenza determinata dal mancato servizio che va ad aggiungersi alla dislocazione in un altro comune della Caserma dei Carabinieri e la chiusura degli sportelli bancari. Il disagio è avvertito soprattutto per le persone più anziane e per quanti non possono muoversi agevolmente.