Dom 21 Apr 2024
spot_img
HomeCostume & SocietàAmbientePoco smog ed aria pulita: Catanzaro...

Poco smog ed aria pulita: Catanzaro è la terza in Italia

La lotta allo smog nelle città italiane è ancora in salita secondo il nuovo report di Legambiente “Mal Aria di città 2024”, redatto nell’ambito della Clean Cities Campaign. Infatti, nonostante una riduzione dei livelli di inquinanti atmosferici nel 2023, le città faticano ad accelerare il passo verso un miglioramento sostanziale della qualità dell’aria. Il report di Legambiente ha analizzato i dati del 2023 nei capoluoghi di provincia, sia per quanto riguarda i livelli delle polveri sottili (PM10, PM2.5) che del biossido di azoto (NO2). In sintesi, 18 città sulle 98 monitorate, hanno superato gli attuali limiti normativi per gli sforamenti di PM10 (35 giorni all’anno con una media giornaliera superiore ai 50 microgrammi/metro cubo). Erano state 29 le città fuorilegge nel 2022 e 31 nel 2021.

In testa alla classifica delle città più inquinate a livello atmosferico c’è Milano, seguita da Frosinone, Torino, Treviso, Mantova, Padova, Venezia, Rovigo, Verona, Vicenza, Asti , Cremona, Lodi, Brescia, Monza. Chiudono la lista Alessandria, Napoli e Ferrara.

Dati positivi, invece, per la Calabria che appartiene alle regioni con meno smog.  Il primo posto tra le dieci città italiane con l’aria più pulita è occupato da Sassari. Seguono il secondo classificato, Livorno, e il terzo, Catanzaro.