Mar 16 Apr 2024
spot_img
HomeAttualitàElettrificazione in Calabria: circa 37,5 milioni...

Elettrificazione in Calabria: circa 37,5 milioni di euro per la tratta Sibari-Crotone

Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, ha concluso le procedure di valutazione delle offerte tecnico-economiche della gara per la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’elettrificazione sulla tratta Sibari Crotone, in continuità con le procedure di gara avvenute nei giorni scorsi per le tratte Lamezia Terme-Catanzaro Lido e Crotone-Catanzaro Lido.

È stato individuato come migliore offerente il Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito da G.C.F. Costruzioni Ferroviarie, Esin, Fadep, HUB ENGINEERING Consorzio Stabile. Ora avanti con la fase di esecuzione.

L’intervento consiste nella realizzazione di circa 112 km di elettrificazione della tratta Sibari-Crotone, mediante la realizzazione di 8 sottostazioni elettriche e la posa del sistema per la trazione elettrica ferroviaria.

L’appalto, del valore di circa 37,5 milioni di euro finanziati in parte con fondi PNRR, conclude le procedure per dare avvio alla fase esecutiva del progetto di potenziamento del collegamento Lamezia Terme – Catanzaro Lido – Dorsale Jonica, intervento da 438 milioni di euro complessivi approvato dal Commissario Straordinario di Governo con Ordinanza n.4 del 25/09/2023.

L’elettrificazione contribuirà a uniformare le caratteristiche prestazionali della rete ferroviaria calabrese in termini di sistemi di trazione consentendo l’utilizzo dei nuovi treni elettrici, oltre che a creare le condizioni per un miglioramento delle relazioni trasportistiche delle aree del litorale ionico a forte vocazione turistica e a portare a una riduzione dell’inquinamento ambientale e delle emissioni.