Sab 18 Mag 2024
spot_img

banner greco elezioni europee

HomeAttualitàL’olio extravergine calabrese tra le eccellenze...

L’olio extravergine calabrese tra le eccellenze nella guida di Gambero Rosso

L’olio extravergine di oliva, un prodotto fondamentale della dieta mediterranea, è molto più di un semplice condimento.

È riconosciuto per i suoi numerosi benefici sulla salute e rappresenta un patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e dell’artigianato italiano.

Per celebrare il suo valore, Gambero Rosso ha creato la “Guida Oli d’Italia”, dedicata agli oli extravergine italiani. Quest’anno, la guida, giunta alla sua 14esima edizione, ha ricevuto il sostegno di Banca Monte dei Paschi di Siena. La guida, presentata al Sol&Agrifood di Verona, offre informazioni sui produttori di olive da mensa e sulle aziende che offrono ospitalità e ristorazione in campagna.

Gli oli extravergine sono stati valutati anche per il loro profilo aromatico, basato sull’intensità di fruttato, amaro e piccante, utile per determinare possibili abbinamenti con cibi e ingredienti. La guida rappresenta una sorta di mappa delle eccellenze del Paese, con la Calabria che figura tra le regioni più premiate per la sua millenaria tradizione olearia.

Tra le 24 aziende premiate, 14 hanno ottenuto il massimo punteggio, ricevendo il prestigioso riconoscimento delle “Tre Foglie” da Gambero Rosso, a testimonianza della loro alta qualità. Inoltre, un’azienda calabrese ha ricevuto un premio speciale come “Consorzio dell’anno”, sostenuto da Banca Monte dei Paschi di Siena. Si tratta del “Consorzio di Tutela Olio Evo Dop Lametia”, nato per volontà di un gruppo di piccole aziende e riconosciuto per aver migliorato i processi produttivi negli ultimi dieci anni.

Le aziende calabresi premiate

  • Angelo Oliverio, San Giovanni In Fiore (CS)
  •  Domenico Rotella, Tiriolo (CZ)
  •  Elodia Severini, Mottafollone (CS)
  • Enotre, Mesoraca (KR)
  • F.lli Renzo, Corigliano Rossano (CS)
  • Frantoio Dianto, Feroleto Antico (CZ)
  • Olearia Geraci, Corigliano – Rossano (CS)
  • Olearia San Giorgio, San Giorgio Morgeto (RC)
  • Oleificio Torchia, Tiriolo (CZ)
  • Pasquale Labonia, Caloveto (CS)
  • Sorelle Garzo, Seminara (RC)
  • Tenute Cristiano, Lamezia Terme (CZ)
  • Tenute Librandi Pasquale, Vaccarizzo Albanese (CS)

Stefano Polacchi, curatore della guida, sottolinea la complessità e l’affascinante mondo dell’olio extravergine di oliva. Maurizio Bai, vice direttore generale commerciale vicario di Banca Mps, dichiara l’impegno della banca nel promuovere e sviluppare il settore agroalimentare italiano, sottolineando come l’olio extravergine sia un emblema della cultura e dell’agricoltura del Paese.

In conclusione, l’olio extravergine di oliva non è solo un prodotto, ma un simbolo della ricchezza culturale e gastronomica italiana. La “Guida Oli d’Italia” di Gambero Rosso è un tributo a questo patrimonio, mettendo in luce le eccellenze del settore e promuovendo la qualità e la sostenibilità.