Dom 19 Mag 2024
spot_img

banner greco elezioni europee

HomeCostume & SocietàSant’Aniello: intitolazione del campo ad Antonio...

Sant’Aniello: intitolazione del campo ad Antonio Padula

A distanza di un anno dalla sua revisione statutaria ed organizzativa, domenica 21 aprile l’Associazione “Don Silvestro Marano” propone la “Giornata Associativa”, appuntamento aperto non solo ai propri associati, ma anche alle loro famiglie ed all’intera comunità.

L’Associazione è stata fondata nel lontano 1986 per ricordare e mantenere viva la vicinanza ai giovani che caratterizzò l’opera di Don Silvestro Marano, vice parroco della parrocchia cosentina di Sant’Aniello, scomparso, a soli 36 anni, in un tragico incidente stradale. Nel 2023 la “Don Marano” ha assunto anche la veste di Ente del Terzo Settore e, in particolare, di Associazione di Promozione Sociale, iscrivendosi nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore.

Don Salvatore Fuscaldo, parroco di S. Aniello e presidente della “Don Marano” esprime la sua soddisfazione e compiacimento per quanto realizzato negli ultimi dodici mesi: “Dopo un periodo nel quale, anche a causa della pandemia, i giri del motore erano molto ridotti, la “Don Marano” è ripartita con nuovo slancio e conobiettivi più ampi”. In primo luogo, abbiamo ripreso le attività sportive i bambini e per giovani, conseguendo già i primi, confortanti, risultati. Inoltre, grazie all’ampliamento della nostra sfera di attività all’ambito sociale, abbiamo avviato la progettazione di alcune iniziative volte a favorire l’inclusione e la maturazione sociale dei soggetti più vulnerabili, anche attraverso la pratica sportiva”.

Il programma della Giornata Associativa prevede, dopo la celebrazione dell’assemblea degli associati, la partecipazione e l’animazione della S. Messa domenicale e, quindi, l’intitolazione ad Antonio Padula del campo di calcetto dell’Impianto S. Aniello. Si tratta del riconoscimento verso un uomo che, fino alla sua prematura scomparsa, con gratuità e docilità, ha messo il suo tempo e le sue competenze a disposizione della comunità parrocchiale di S. Aniello e, in particolare, dei giovani. Seguirà l’incontro amichevole di calcio tra la rappresentativa del “Circolo della stampa Maria Rosaria Sessa” e quella della Don Marano senior. A conclusione della mattinata, il “Pranzo della solidarietà” organizzato come di consueto dalla Fondazione Lilli Funaro e aperto, per l’occasione, anche ai partecipanti alla Giornata Associativa.

Nel pomeriggio, la prima edizione del Memorial juniores “Don Silvestro Marano”.