Mar 25 Giu 2024
spot_img
HomeAttualitàManifestazione a Villa San Giovanni: cittadini...

Manifestazione a Villa San Giovanni: cittadini in piazza contro il Ponte sullo Stretto

Oltre mille cittadini si sono radunati stamattina in Piazza Val Sesia, a Villa San Giovanni, esprimendo il loro dissenso verso il progetto del ponte sullo Stretto. La manifestazione, orchestrata dal comitato ‘No Ponte’ della Calabria, ha visto un’ampia partecipazione grazie ai pullman arrivati da tutta la regione e dalla Sicilia.

L’evento ha ottenuto l’endorsement di Cgil e di influenti personalità politiche nazionali. Il messaggio principale, “No al ponte delle menzogne”, campeggiava su uno striscione in testa al corteo, mentre altri cartelli sollecitavano maggiori investimenti in sanità, trasporti e tutela ambientale.

La protesta si è snodata attraverso le vie cittadine, culminando sul lungomare di Cannitello, dove è prevista la costruzione di uno dei piloni dell’opera. Numerosi i comitati presenti, tra cui quelli storici di Messina e i più recenti come ‘Ti tengo Stretto’.

Tra i partecipanti, spiccavano figure di spicco della politica e del sindacato, come Angelo Bonelli di Europa Verde, Sandro Ruotolo, candidato al Parlamento europeo con il Pd, Mimmo Lucano di Alleanza Verdi-SI, i sindaci Nicola Fiorita e Giusy Caminiti, e l’ambientalista Renato Accorinti. Prevista anche la presenza del sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

Il Movimento Cinque Stelle ha mostrato un forte supporto, con la parlamentare Laura Orrìco e Pasquale Tridico, candidato al parlamento europeo. Significativa anche la partecipazione della Cgil, rappresentata dal segretario generale Angelo Sposato, Pino Gesmundo e delegazioni da Messina e Sicilia. (fonte gazzetta del sud)