Ven 21 Giu 2024
spot_img
HomeAttualitàI giovani Orafi del futuro hanno...

I giovani Orafi del futuro hanno incontrato la Presidente della Provincia

La Presidente della Provincia Rosaria Succurro ha accolto, nella mattinata di oggi, i ragazzi dell’Istituto Professionale per Orafi – il “Marconi” – che l’hanno omaggiata con degli orecchini di propria produzione.

L’incontro è stato un momento significativo di confronto, utile a rafforzare il legame tra le istituzioni e la comunità promuovendo la partecipazione e la collaborazione tra generazioni diverse.

«Siete il nostro futuro e io credo in voi – ha detto la Presidente Succurro ai ragazzi – perché rappresentate un ponte prezioso fra presente e passato grazie a una professione che è arte e creatività ma anche approfondimento, ricerca e sperimentazione continua in un processo che coniuga storia e attualità e che nella nostra provincia ha radici profonde e tradizioni antiche».

Rosaria Succurro ha sottolineato che le scuole orafe sono importantissime, perché insegnano un mestiere molto richiesto, che oggi ha sempre più spazio in un mondo alla ricerca della bellezza, dell’innovazione e dell’identità territoriale. 

Peraltro, secondo l’Istat, il settore orafo ha avuto in Italia un incremento del 10 per cento, nell’ultimo anno: «un dato che porta ad aumentare le iscrizioni in questi istituti , perché il lavoro nel distretto orafo c’è e serve un percorso di studi in grado di garantire la formazione delle giuste competenze».

Al termine della gradita visita, la Presidente Succurro ha infine ringraziato queste giovani promesse dell’arte orafa, spronandole ad andare avanti, ad impegnarsi e a darsi obiettivi ambiziosi: « da parte della Provincia troverete sempre spazi accoglienti e dotazioni professionali di livello, in modo che possiate dedicarvi allo studio e alla pratica con tanta passione e grandi risultati», la conclusione.