Mar 25 Giu 2024
spot_img
HomeCulturaCinemaStelle del cinema in Calabria: su...

Stelle del cinema in Calabria: su Rai 1 il Magna Graecia Film Festival

L’estate si avvicina e inizia anche il conto alla rovescia verso l’edizione numero 21 del Magna Graecia Film Festival, la più grande rassegna del cinema calabrese.

Per una settimana tra il 27 luglio e il 4 agosto i riflettori dello star system saranno puntati su Catanzaro, location di un evento che negli anni ha visto sfilare sul palco predisposto nell’area portuale tante stelle di Hollywood: da Richard Gere a Russell Crowe passando per Susan Saradon. 

In arrivo c’è ora il premio Oscar Tim Robbins, protagonista dell’iconico film “Le ali della libertà”. Sarà lui ad infiammare l’estate catanzarese partecipando con il suo gruppo musicale The Rogues Gallery Band, venerdì 2 agosto all’Arena Porto di Catanzaro.

Dove tutto questo? A Catanzaro!

Il direttore artistico Gianvito Casadonte e il super ospite del Magna Graecia Film Festival 2024 Tim Robbins sono stati ospiti di Caterina Balivo nella puntata del programma Rai  “La volta buona” andata in onda nel pomeriggio di ieri. Insieme hanno promosso l’evento e indirettamente anche Catanzaro che ogni anno, in piena estate, sale alla ribalta internazionale proprio per il Mgff, diventato ormai un appuntamento imperdibile dell’estate calabrese.

Dove tutto questo? A Catanzaro! Così negli studi di Rai Uno si è parlato ieri del Magna Graecia Film Festival e delle sue star internazionali che, nel corso degli anni, hanno impreziosito il red carpet di Catanzaro proiettando la Calabria in giro per il mondo.

I complimenti a Gianvito Casadonte e il valore della ritornanza

Gianvito Casadonte, ideatore e direttore artistico del MGFF, incassando i complimenti dello studio, ha così commentato il grande lavoro portato avanti per accendere i riflettori su un territorio dove, fino a pochi anni fa, era impensabile potessero approdare i divi di Hollywood: “Per me questo festival è una missione, dico sempre che bisogna sognare l’impossibile, e a volte ci si riesce. Tanti come me hanno voglia di dare valore alla propria terra, la Calabria finalmente sta scoprendo una nuova narrazione”.

Il festival è un sogno diventato realtà ventuno anni fa. Casadonte lo ha fondato insieme al fratello Alessandro. “Complimenti ai genitori” dice Caterina Balivo e Gianvito esalta il valore della ritornanza in Calabria, un concetto prezioso quanto la restanza di cui parla l’antropologo Vito Teti: “Io ho studiato fuori ma ho avuto l’esigenza di rientrare proprio per non impoverire la mia regione. Tanti come me lo stanno facendo. C’è voglia di ritornare per dare valore alla propria terra”.

Applausi da Rosanna Lambertucci e Guglielmo Mariotto presenti in studio insieme al promoter e alla conduttrice che esalta la meravigliosa Calabria che pur non facendo parte dello star system riesce ad organizzare eventi di qualità internazionale. Casadonte spiega quella che è la sua mission: “Lo facciamo per far conoscere anche i giovani autori italiani. Per loro il Mgff è una vetrina, una grande occasione per farsi conoscere tra le grandi star del cinema internazionale”.

La grande attesa

Sale, quindi, l’attesa verso il prossimo MGFF – dal 27 luglio al 4 agosto – che avrà come madrina d’eccezione la cantautrice e attrice Clara Soccini, in arte Clara, già presentata con grande curiosità a Cannes. E non mancheranno ospiti e sorprese per un’altra edizione scoppiettante! Il Festival è sostenuto dal Ministero della Cultura, Calabria Straordinaria – brand della Regione Calabria – Assessorato al Turismo -, Calabria Film Commission, Comune di Catanzaro, Lilt – Lega Italiana per la lotta contro il cancro. Le Colonne d’Oro consegnate ai premiati durante le serate sono realizzate dal Brand Gb Spadafora.