Mer 19 Giu 2024
spot_img
HomeAttualitàL'Arma dei Carabinieri: da 210 anni...

L’Arma dei Carabinieri: da 210 anni al fianco degli italiani (Il Video)

Oggi 5 giugno viene celebrato il 210° Annuale di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, una delle forze di polizia italiane, con competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza.

Allo stesso tempo è parte delle forze armate italiane (dal 2000 con il rango di forza armata), alle dipendenze gerarchiche del Ministero della difesa, con dipendenza funzionale dal Ministero dell’interno, dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ed anche dal Ministero dell’ambiente.

Ha compiti di polizia militare sulle altre tre forze armate (decreto legislativo n.297 del 5 ottobre 2000), in patria ed all’estero, ed è parte della Forza di gendarmeria europea. Al suo vertice vi è un comandante generale con il grado di generale di corpo d’armata con incarichi speciali.

La festa per i 210 anni

Nella mattinata, il Comandante Generale Gen. C.A. Teo Luzi ha reso omaggio ai Caduti deponendo una corona d’alloro al Sacrario all’interno del Museo Storico dell’Arma.

Nel pomeriggio, all’interno della Caserma “Salvo D’Acquisto” di Tor di Quinto a Roma, avrà luogo una cerimonia alla presenza del Presidente Mattarella, di Autorità parlamentari e di governo, di esponenti delle Magistrature, di Autorità militari, civili, religiose e del Comandante Generale.

La cerimonia, che avrà inizio alle ore 18:30 con l’aviolancio dei Carabinieri del 1° Reggimento Paracadutisti “Tuscania” ed il successivo schieramento di tre Reggimenti di formazione rappresentativi di tutte le componenti dell’Arma, prevede:

  • la rassegna dei Reparti da parte del Presidente della Repubblica, del Ministro della Difesa, del Capo di Stato Maggiore della Difesa e del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri;
  • la consegna alla Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri della Medaglia d’Oro al Valor Civile per i meriti acquisiti per il servizio offerto dalle Stazioni Carabinieri alle comunità, dal 1814 ad oggi.

Saranno consegnate, inoltre, delle ricompense individuali, tra cui due Medaglie d’Oro al Valor Civile: al Luogotenente in congedo Gianluca Carlomagno e al Maresciallo Roberto Borlengo, nonchè tre Medaglie d’Oro al Valore dell’Arma “alla memoria” agli eredi di altrettanti Carabinieri caduti nella lotta al banditismo in Sicilia.

Si svolgerà anche la tradizionale consegna del “Premio Annuale” a sei Comandanti di Stazione che si sono particolarmente distinti nell’attività d’istituto.

Dopo il deflusso dei Reparti seguirà lo Storico Carosello Equestre, realizzato dal 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo per rievocare la “Carica di Pastrengo” del 1848.