Mer 12 Giu 2024
spot_img
HomeSportMarathon degli Aragonesi, tre percorsi per...

Marathon degli Aragonesi, tre percorsi per innamorarsi del Pollino

Si daranno battaglie a suon di pedalate i 450 bikers in arrivo sul Pollino per la decima edizione della Marathon degli Aragonesi, la gara in Mountain bike inserita nel calendario ufficiale del Trofeo dei parchi naturali, organizzata dall’Asd Ciclistica Castrovillari.

L’evento sportivo che chiude la tre giorni del Pollino Bike Festival – ideato da Catasta – proporrà ai corridori provenienti da tutta Italia e da alcuni paesi europei ben tre percorsi disegnati nei territori montani dei comuni di Morano Calabro, San Donato di Ninea, Lungro e Saracena, che permetteranno di immergersi nella natura più incontaminata ed affascinante del parco nazionale piu grande d’Italia che si candida a diventare la nuova meta del turismo esperienziale per gli amanti delle due ruote.

Gli organizzatori stanno ultimando le pulizie dei percorsi Marathon, il più lungo e difficile, di 61 km con ben 1880 m di dislivello, Granfondo che percorrerà 47 km di boschi e pianori di straordinaria bellezza con 1280 m di dislivello, e poi quello Escursionistico di 27 km con 750 m di dislivello, voluto proprio per valorizzare le due ruote e il turismo lento.

I tracciati, già scaricabili sul sito ufficiale della Marathon, partiranno da Catasta che sarà il quartiere generale della gara e anche il punto di arrivo, e muoveranno verso Novacco prima di approcciare Sorgente Cardillo, piano di Campolongo, piano Scifariello il punto più alto della gara prima di affrontare il single track dalla grande tecnicità che riporterà i bikers verso Novacco e poi Masistro prima di guadagnare l’arrivo.