Cosa Siamo

Perché un nuovo sito? E perché Calabria Diretta News?

Ci siamo chiesti più volte queste domande. E le risposte, quasi fossero scontate, le abbiamo trovate nel nostro DNA di giornalisti e tecnici. Non un classico sito, si potrebbe dire. Non solo news, potremmo aggiungere. E non sempre gli stessi argomenti. Vogliamo essere altro, fare altro, differenziarci su altro. Grazie alla nostra esperienza pluriennale in ambito giornalistico, forniamo servizi chiusi, per giornali on line, TV, ma anche fondazioni, associazioni ed aziende, per chiunque necessiti di contenuti da creare e divulgare. Realizziamo testi, creiamo video, produciamo servizi fotografici, dirette video e dirette streaming.

Il nostro scopo è anche quello di promuovere il territorio, creando video/spot per far conoscere peculiarità, culture e tradizioni della Calabria attraverso questa nuova opportunità della rete, diffondendo servizi o redazionali da diramare alle varie emittenti televisive regionali e non.

Trattiamo temi prettamente legati alla nostra regione, la Calabria, cercando di descrivere tutte le realtà della nostra terra, dalla politica al costume. La nostra punta di diamante è  un’informazione dettagliata e costante attraverso il sito internet  contenitore anche di documentari che realizziamo nei vari paesi durante feste, convegni, manifestazioni. Inoltre descriviamo le attrazioni turistiche regionali e siamo presenti sul territorio nel modo più capillare possibile. Attenzione, quindi, sul turismo e sulle cose belle di questa terra.

C’è bisogno di notizie ma anche di raccontarle con uno storytelling diverso, originale. Positivo, certamente. Abbiamo realtà indescrivibili che proveremo a descrivere e posti meravigliosi che cercheremo di farvi “vedere” per bene. Nuove rubriche e spazio a voi, ai cittadini, alla gente, a chi vuole essere “giornalista” per un giorno della sua città, del suo luogo preferito, della festa che ha organizzato. Seguiteci, seguiamoci.

Stefania Belvedere

Sono giornalista pubblicista da più di 15 anni. Ho lavorato come redattrice presso un network regionale più di un decennio. Ho realizzato servizi per telegiornali, speciali, redazionali, raccolto testimonianze di ogni genere (ho trascorso anche intere giornate nella grande moschea di Sellia Marina in modo da carpire ogni impercettibile sfumatura dell’organizzazione di vita di tale cultura), collaboro da sempre con testate giornalistiche online. Sedotta da ogni profilo della quotidianità, cerco di registrare ogni particolare e di regalarlo all’altro attraverso l’istantanea della mia penna. Ogni immagine che carpisco dalla vita, la restituisco sotto forma di servizio in modo da garantire una fruizione generale dell’informazione raccolta. Se penso ad una riflessione che mi descriva, scelgo le parole di Oriana Fallaci, alla quale mi ispiro per celebrare il mio essere donna, l‘ angolazione della narrazione che tale stato mi garantisce e per il rapporto con le storie che racconto “essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna. Per incominciare, avrai da batterti per dimostrare che se Dio esiste, potrebbe essere anche una vecchia con i capelli bianchi o una bella ragazza. Poi avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse la mela: quel giorno nacque una nobile virtù chiamata disubbidienza. Infine avrai da batterti per dimostrare che dentro il tuo corpo liscio e rotondo c’è un’intelligenza che chiede di essere ascoltata”

Giampaolo Gregorace

L’anima tecnica della squadra: possiede un’esclusiva capacita’ di relazione e attitudine al lavoro in team, maturate nel corso degli anni durante le innumerevoli esperienze lavorative acquisite in redazioni di emittenti regionali e nazionali. Operatore di ripresa, montatore, regista. Da più di venti anni sul campo anche nel ruolo di operatore di studio, documentari, inchieste.

Calabrese doc, non potrebbe vivere senza il mare. La frase che tinteggia la sua esistenza è un pensiero di Erri De Luca: “I gesti del nuoto sono più simili al volo. Il mare da’ alle braccia quella che l’aria offre alle ali; il nuotatore galleggia sugli abissi del fondo”.

Francesco Mannarino

Giornalista pubblicista, da quasi 20 anni impegnato “sul campo”, tra politica, sindacati, convegni e convention da moderare. Appassionato della vita, curioso per natura, ha collaborato come corrispondente per il Quotidiano della Calabria, poi divenuto Quotidiano del Sud, sin dai primi anni della sua nascita editoriale. Breve esperienza con l’agenzia Adnkronos e con alcuni settimanali nazionali, in passato.

Tante le esperienze “di vita” raccontate anche per diversi siti online calabresi e sul territorio.

Addetto stampa e responsabile della comunicazione per numerosi festival culturali come quello di Cerisano, “Il festival delle Serre”, e quello di Mendicino, “Radicamenti”. Addetto stampa per enti pubblici e Ordini professionali quale l’iPasvi, il Collegio degli infermieri calabresi oggi divenuto Ordine.

Negli ultimi anni è collaboratore per la “Gazzetta del Sud”, occupandosi prevalentemente della pagina su Rende.

Per due volte primo eletto e componente, attualmente, del Collegio dei Revisori dei conti nel prestigioso Circolo della Stampa intitolato a “Maria Rosaria Sessa”.

Il mio motto? “Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo”, pensando ad un “certo” Indro Montanelli.