Ven 23 Feb 2024
spot_img

Tag: boss

E’ morto Matteo Messina Denaro, l’ultimo padrino di Cosa Nostra

Matteo Messina Denaro, il capomafia di Castelvetrano che per trent’anni ha sfidato lo Stato e la giustizia, è morto all’età di 62 anni nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, dove era ricoverato da agosto...

‘Ndrangheta, Masciari: “In Calabria torta compleanno con foto Riina”

“Navigando tra una pagina e l’altra di Facebook ho visto qualcosa di incredibile. In una famiglia calabrese si è visto bene di festeggiare un compleanno tagliando una torta con su disegnata la...

Cattura Matteo Messina Denaro. Ad arrestarlo il cosentino Paolo Guido

Dopo 30 anni di latitanza è stato arrestato dai carabinieri del Ros Matteo Messina Denaro. L’inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Trapani) è stata coordinata dal procuratore di...

’Ndrangheta, il narcotrafficante Rocco Morabito giunto all’alba in Italia

Rocco Morabito è atterrato all’aeroporto di Roma – Ciampino nella mattinata del 6 luglio 2022, estradato dal Brasile, dove era stato arrestato il 25 maggio 2021 dalla polizia federale brasiliana, nel corso...

‘Ndrangheta, catturato in Spagna il boss Vittorio Raso: era latitante dal 2020

Vittorio Raso, considerato un boss della ‘Ndrangheta, è stato arrestato ieri sera dalla polizia locale nel municipio catalano di Castelldefels: lo riporta il quotidiano El País. Lo stesso giornale spiega che Raso è...

Catturato in Sila il presunto boss Fernando Spagnolo: tra i 100 latitanti più pericolosi

È finita ieri pomeriggio, dopo quasi tre anni, la latitanza di Fernando Spagnolo, 67enne, presunto boss della ‘ndrangheta reggina. Spagnolo, che è stato rintracciato sulla Sila cosentina, in particolare in località Spezzano Piccolo di Casali del Manco, nel maggio 2019 era stato condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise...

“Elogia i boss”, vietato il concerto alla cantante calabrese Teresa Merante

Niente concerto per la cantante che inneggia ai boss come Totò Riina e invita a sparare ai poliziotti definiti “pezzenti”. La decisione assunta "per ragioni di ordine pubblico" dalla Questura di Crotone....

Arrestato in Spagna “il boss dei boss” calabrese

Aveva lasciato lasciato l'Italia e si era rifugiato in Spagna, dove è stato braccato dai carabinieri di Bologna e dalla polizia spagnola. A Madrid sono scattate le manette ai polsi del latitante...

Ultimi Articoli