Ven 20 Mag 2022
spot_img
HomePianeta UnicalItalia ed America Latina insieme all'Unical

Italia ed America Latina insieme all’Unical

Il 27 e 28 Maggio c.m. si terrà presso lo spin-off Smart City Instruments ed il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale (DIMEG) la visita del dott. Jose’ Luis Rhi Sausi, Segretario Socio-Economico dell’Istituto Italo Latino-americano (IILA), organismo intergovernativo con sede a Roma, istituito nel 1966, dal Ministero degli Affari Esteri italiano, come strumento di stimolo e potenziamento delle relazioni tra l’Italia (Europa) e l’America Latina.

Il dott. Rhi Sausi sarà ricevuto dal team dello spin-off Smart City Instruments, coordinato dal dott. Alfredo Sguglio per dare continuità ai temi discussi durante il IV Forum Italo Latino-americano sulle PMI tenutosi a Cesena lo scorso novembre. Innovazione tecnologica, energie rinnovabili, agricoltura e industria 4.0, protezione dell’ambiente, sviluppo sostenibile, equità sociale, queste alcune delle tematiche che si affronteranno nella collaborazione tra Smart City Instruments e IILA.

Rhi Sausi incontrerà il Direttore del DIMEG, Prof. Leonardo Pagnotta per discutere insieme al Prof. Natale Arcuri responsabile scientifico di Smart City Instruments altri possibili progetti congiunti nell’area latino-americana.

Il dott. Rhi Sausi avrà l’opportunità di visitare i laboratori innovativi e di eccellenza del’Unical ed i dimostratori presenti. Nello specifico il Prof. Arcuri illustrerà l’importante processo di transizione energetica che il campus di Arcavacata ha avviato negli anni e che gli ha permesso di essere riconosciuto come il campus più green d’Italia attraverso l’implementazione di diverse tecnologie per la produzione energetica da fonti rinnovabili tra cui: geotermico, solare piano, solare a concentrazione, led e fotovoltaico.

Il Segretario Rhi Sausi avrà inoltre l’opportunità di osservare l’importante offerta del Centro Residenziale dell’Unical e di incontrare presso l’Ufficio Speciale Relazioni Internazionali UNICAL coordinato dal dott. Gianpiero Barbuto, gli studenti latino americani.

Questa attività si inserisce nell’ambito di una serie di azioni che l’Università della Calabria e lo Spin-off Smart City Instruments del DIMEG hanno già da tempo avviato in America Latina e Caraibi finalizzate alla ricerca industriale e allo sviluppo sperimentale coinvolgendo mondo scientifico, imprenditoriale e istituzioni.

Recentemente Unical ha avviato due importanti azioni nell’area: il polo Unicaribe a Cuba e Santo Domingo guidato dal prof. Lorenzo Caputi ed il forum FUCSIE in Ecuador, guidato dal prof. Salvatore Straface, collocando il Campus di Arcavacata in un’ulteriore posizione privilegiata per lo sviluppo di attività accademiche e di ricerca in America latina.